Drone Buffer Area Calculator, questo il nome di una interessante app.

Drone Buffer Area Calculator è stata progettata per semplificare il calcolo dell’area di buffer obbligatoria per gli operatori riconosciuti o autorizzati da parte di Enac.

La regolamentazione Enac riguardo i mezzi aerei a pilotaggio remoto attualmente in vigore, dispone che sia per le operazioni non critiche che per le operazioni critiche con mitigazione del rischio, il drone non debba mai uscire dall’area delle operazioni neppure in caso di malfunzionamento, dunque il “ruolo” dell’area di buffer è di fondamentale importanza.

calcolo area buffer droni,

Il dimensionamento del “buffer” (che ricordiamo è quell’area che si interpone fra l’area delle operazioni e l’area che il drone non deve mai raggiungere), per certi aspetti non risulta molto semplice, specialmente ai neofiti, la app Drone Buffer Area Calculator serve a facilitarne notevolmente il corretto calcolo, il quale dipende da molteplici fattori: la dotazione o meno di un terminatore di volo a bordo del drone, la presenza o meno di un cavo di vincolo, la velocità massima del drone, la quota di volo, il tempo di attivazione del terminatore di volo etc…

La app, che a nostro giudizio è ben fatta, prevede diversi semplici “step” di inserimento dei vari parametri necessari per far sì che venga calcolata correttamente.

La riteniamo uno strumento molto utile per la semplificazione delle procedure obbligatorie ed indispensabili per operare nel modo più corretto e soprattutto sicuro.

Drone Buffer Area Calculator è al momento disponibile gratuitamente soltanto su dispositivi Android. Per scaricarla, potete accedere a Google Play cliccando qui.

 

Per ulteriori approfondimenti, consigliamo anche la lettura di un precedente articolo riguardante i recenti nuovi scenari standard predisposti da Enac per operazioni critiche.

Share This